La geopolitica del grano, dopo l’invasione dell’Ucraina

La guerra della Russia in Ucraina ha rafforzato lo status della Romania come esportatore di cereali e via di transito. E ne ha beneficiato anche l’Italia

La Grande Restaurazione dei conservatori d’Occidente

Fratelli d’Italia ha costruito l’immagine di partito conservatore attraverso i legami con Likud (Israele) e Repubblicani (Usa)

Il lascito inestinguibile dell’amianto 

Non si sa dove sia, né quanto ne resti ancora da bonificare. L’asbesto è vietato da 30 anni, eppure continua a uccidere e a inquinare, in Italia come in Europa

L’Italia e i Mondiali in Qatar: dagli stadi alle armi

WeBuild e Leonardo sono due società con una forte presenza in Qatar, già pre Mondiale. La Coppa del Mondo è solo un’occasione per fare sport washing, denunciano gli attivisti

Scandalo Predator: il mercato intra-europeo della sorveglianza è un buco nero

Lo chiamano il Watergate greco, ma il caso delle intercettazioni illegali riguarda tutta l’Europa. E l’Italia è la principale esportatrice di sistemi di sorveglianza in Ue

Dating app, successi e fallimenti degli incontri online

A dieci anni dal loro esordio sui nostri smartphone, la promessa secondo cui l’amore può essere facilitato dalla tecnologia è stata mantenuta? La sessuologa: «Superiamo i preconcetti, se usate bene sono un’ottima risorsa»

Qatar, il miraggio ecosostenibile di un Mondiale nel deserto

Comincia il 20 novembre la prima Coppa del mondo in un Paese del Golfo. La Fifa promette sia a impatto zero. Le trasformazioni del territorio e i calcoli reali delle emissioni dicono il contrario

TuNur, il modello di esportazione di energia verde dal Nord Africa all’Ue

Un’impresa britannico-tunisina sta progettando una gigantesca centrale solare a nel deserto della Tunisia, un impianto che richiede un enorme consumo d’acqua. L’energia verde però andrà solo all’Europa

I Signori del grano

Il presente rischia un nuovo squilibrio, guidato da Paesi e multinazionali che controllano la filiera alimentare. Il tutto esacerbato dall’invasione russa in Ucraina e reso ancor più controverso dalla crisi climatica

Guerre rurali, lo scontro per la “sovranità alimentare”

L’invasione russa in Ucraina ha riacceso il confronto tra chi vuole rendere l’agricoltura europea più sostenibile e chi vuole continuare a produrre il più possibile senza curarsi della crisi climatica

La Grande Restaurazione dei conservatori d’Occidente

Fratelli d’Italia ha costruito l’immagine di partito conservatore attraverso i legami con Likud (Israele) e Repubblicani (Usa)

Il lascito inestinguibile dell’amianto 

Non si sa dove sia, né quanto ne resti ancora da bonificare. L’asbesto è vietato da 30 anni, eppure continua a uccidere e a inquinare, in Italia come in Europa

L’Italia e i Mondiali in Qatar: dagli stadi alle armi

WeBuild e Leonardo sono due società con una forte presenza in Qatar, già pre Mondiale. La Coppa del Mondo è solo un’occasione per fare sport washing, denunciano gli attivisti

Scandalo Predator: il mercato intra-europeo della sorveglianza è un buco nero

Lo chiamano il Watergate greco, ma il caso delle intercettazioni illegali riguarda tutta l’Europa. E l’Italia è la principale esportatrice di sistemi di sorveglianza in Ue

Dating app, successi e fallimenti degli incontri online

A dieci anni dal loro esordio sui nostri smartphone, la promessa secondo cui l’amore può essere facilitato dalla tecnologia è stata mantenuta? La sessuologa: «Superiamo i preconcetti, se usate bene sono un’ottima risorsa»

Qatar, il miraggio ecosostenibile di un Mondiale nel deserto

Comincia il 20 novembre la prima Coppa del mondo in un Paese del Golfo. La Fifa promette sia a impatto zero. Le trasformazioni del territorio e i calcoli reali delle emissioni dicono il contrario

TuNur, il modello di esportazione di energia verde dal Nord Africa all’Ue

Un’impresa britannico-tunisina sta progettando una gigantesca centrale solare a nel deserto della Tunisia, un impianto che richiede un enorme consumo d’acqua. L’energia verde però andrà solo all’Europa

I Signori del grano

Il presente rischia un nuovo squilibrio, guidato da Paesi e multinazionali che controllano la filiera alimentare. Il tutto esacerbato dall’invasione russa in Ucraina e reso ancor più controverso dalla crisi climatica

Guerre rurali, lo scontro per la “sovranità alimentare”

L’invasione russa in Ucraina ha riacceso il confronto tra chi vuole rendere l’agricoltura europea più sostenibile e chi vuole continuare a produrre il più possibile senza curarsi della crisi climatica

Il Grande muro, la nuova frontiera dell’Europa

L’Italia ha messo a bilancio oltre un miliardo di euro di spesa per esternalizzare la gestione dei confini europei. Con risultati deludenti. L’osservatorio curato da ActionAid e IrpiMedia

Il lascito inestinguibile dell’amianto 

Non si sa dove sia, né quanto ne resti ancora da bonificare. L’asbesto è vietato da 30 anni, eppure continua a uccidere e a inquinare, in Italia come in Europa

L’Italia e i Mondiali in Qatar: dagli stadi alle armi

WeBuild e Leonardo sono due società con una forte presenza in Qatar, già pre Mondiale. La Coppa del Mondo è solo un’occasione per fare sport washing, denunciano gli attivisti

Scandalo Predator: il mercato intra-europeo della sorveglianza è un buco nero

Lo chiamano il Watergate greco, ma il caso delle intercettazioni illegali riguarda tutta l’Europa. E l’Italia è la principale esportatrice di sistemi di sorveglianza in Ue

Dating app, successi e fallimenti degli incontri online

A dieci anni dal loro esordio sui nostri smartphone, la promessa secondo cui l’amore può essere facilitato dalla tecnologia è stata mantenuta? La sessuologa: «Superiamo i preconcetti, se usate bene sono un’ottima risorsa»

Qatar, il miraggio ecosostenibile di un Mondiale nel deserto

Comincia il 20 novembre la prima Coppa del mondo in un Paese del Golfo. La Fifa promette sia a impatto zero. Le trasformazioni del territorio e i calcoli reali delle emissioni dicono il contrario

TuNur, il modello di esportazione di energia verde dal Nord Africa all’Ue

Un’impresa britannico-tunisina sta progettando una gigantesca centrale solare a nel deserto della Tunisia, un impianto che richiede un enorme consumo d’acqua. L’energia verde però andrà solo all’Europa

I Signori del grano

Il presente rischia un nuovo squilibrio, guidato da Paesi e multinazionali che controllano la filiera alimentare. Il tutto esacerbato dall’invasione russa in Ucraina e reso ancor più controverso dalla crisi climatica

Guerre rurali, lo scontro per la “sovranità alimentare”

L’invasione russa in Ucraina ha riacceso il confronto tra chi vuole rendere l’agricoltura europea più sostenibile e chi vuole continuare a produrre il più possibile senza curarsi della crisi climatica

Il Grande muro, la nuova frontiera dell’Europa

L’Italia ha messo a bilancio oltre un miliardo di euro di spesa per esternalizzare la gestione dei confini europei. Con risultati deludenti. L’osservatorio curato da ActionAid e IrpiMedia

Il mare di sabbia tra Libia ed Egitto

La vicenda di 287 migranti egiziani bloccati a Tobruk, nell’Est della Libia, apre uno squarcio su come funziona il traffico di esseri umani in Cirenaica

Il lascito inestinguibile dell’amianto 

Il lascito inestinguibile dell’amianto 

Non si sa dove sia, né quanto ne resti ancora da bonificare. L’asbesto è vietato da 30 anni, eppure continua a uccidere e a inquinare, in Italia come in Europa

IrpiMedia è gratuito

Sostieni un giornalismo indipendente

Scegli tu come

Facciamo giornalismo d’inchiesta transnazionale
Siamo una testata non profit

Eni-Opl 245, tutti assolti gli imputati per corruzione internazionale

Per i giudici di Milano «il fatto non sussiste». Si chiude così il primo grado sulla presunta tangente da 1,1 miliardi di euro per l’aggiudicazione del blocco petrolifero nigeriano. La sentenza potrebbe avere ripercussioni anche su altri procedimenti in corso

#ArchiviCriminali

Opl 245, fine dei processi per Eni e Shell

Assolte in via definitiva a Milano, incassano verdetti favorevoli anche altrove. Non è stata corruzione internazionale. E la procura generale di Milano dice che «portano ricchezza» alla Nigeria

Opl245Papers: il fascicolo della discordia

È uno dei casi più importanti degli ultimi anni, finito in primo grado con una piena assoluzione degli imputati. Non una revisione giudiziaria, ma un racconto necessario del sistema

ENGLISH

Vuoi fare una segnalazione?

Diventa una fonte
Con IrpiLeaks puoi comunicare con noi in sicurezza e anonimato

Il gigante delle Coop

Il gruppo Coopservice fattura più di un miliardo di euro l’anno: attiva in molte regioni d’Italia e all’estero, la multiservizi emiliana conta 26 mila dipendenti. Ma qual è l’altra faccia della medaglia?

Senza consenso

Il reato di revenge porn è sempre più frequente in rete. Telegram è la piattaforma più utilizzata per la condivisione non consensuale di foto e video sessualmente espliciti e dove acquisiscono valore monetario

Di Vita e Di Guerra: storie dal fronte ucraino

Da un’inchiesta sul disastro ecologico del Don all’essere testimoni oculari dell’inizio dell’invasione russa in Ucraina. Un reportage sul campo per raccontare una guerra già entrata nella storia

Operazione Infinito: il vero volto della ‘ndrangheta lombarda

L’operazione Infinito è un atlante che guida ancora oggi lungo le rotte del sottomondo criminale lombardo: a dieci anni dall’avvio del processo tracciamo l’evoluzione della ‘ndrangheta lombarda